Dr. Andrea Griso

Chirurgia Vascolare

Biografia

Medico Specializzato presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare dell’Università degli Studi di Verona diretta dal Prof. R. Vecchioni dal gennaio 2001 sino all’anno accademico 2003-2004 e poi dal Prof.

La mia attività si è da sempre concentrata sulle procedure mininvasive di chirurgia endovascolare.

Nel campo Flebologico, fin dai primi anni 2000 ho avuto modo di utilizzare le emergenti metodiche mininvasive quali l’obliterazione della vena safena con metodica laser (ELVeS) e la scleromousse eco-guidata delle varici degli arti inferiori avendo tra l’altro l’opportunità di lavorare nel biennio 2005-2006 a fianco del Dott. Maleti e della Dott..ssa Marzia Lugli. Dal 2012, dopo una breve esperienza con l’utilizzo della metodica con radiofrequenza, assieme al mio amico e collega Mattia Mirandola abbiamo assunto il ruolo di Centro di formazione in Europa per l’utilizzo e l’insegnamento della nuova metodica di ablazione meccano-chimica della vena grande e piccola safena, ovvero MOCA (Clarivein). Dal 2014 pertanto siamo responsabili di corsi internazionali teorico pratici per l’insegnamento della metodica a medici chirurghi e radiologi.

Successivamente per implementare la formazione e le conoscenze nella cura dell’insufficienza venosa superficiale ho iniziato ad utilizzare anche un’altra recente metodica non ablativa non tumescente, ovvero l’obliterazione mediante cianoacrilato (Venaseal) e contemporaneamente ho ricominciato ad utilizzare anche la termoablazione con radiofrequenza (Closure Fast).

Dal 2007 mi sono avvicinato alle metodiche endovascolari nel trattamento delle arteriopatie periferiche ed in particolare del distretto sottogenicolare nel piede diabetico. Anche in questo campo il nostro Centro di Peschiera del Garda è diventato punto di riferimento in Italia e siamo responsabili di corsi di formazione per medici chirurghi, radiologi, endocrinologi ed infermieri esperti in wound care.

Dal 2016 infine ho iniziato ad interessarmi di terapia chirurgica/endovascolare del sistema venoso profondo trattando le difficili problematiche legate alla trombosi venosa profonda, alla sindrome post-trombotica, Sindrome di M. Thurner. Trattasi di un nuovo ed emergente campo di ricerca.

A questo si affianca l’attività di chirurgia vascolare tradizionale quale ad esempio la chirurgia dell’arteria carotide con particolare attenzione, in ogni caso, alla ricerca di nuove metodiche mininvasive.

Esperienze Lavorative

2007
Dal 2007 lavoro presso il Reparto di Chirurgia Vascolare diretto dal Dott. Marcello Lino del Presidio Ospedaliero - A.S.L. n° 9 Regione Veneto - “Ospedali Pederzoli” di Peschiera del Garda (VR) ed effettuo attività di sala operatoria e Diagnostica vascolare non invasiva presso gli Ospedali della holding “Pederzoli”

Contatti

info@studiogrisomirandola.it